Le migliori mostre fotografiche da visitare nel periodo natalizio

Dopo le abbuffate natalizie, voglia di dedicarsi alla cultura e visitare con calma una delle tantissime mostre organizzate in questo periodo?
Tra Natale, Capodanno ed Epifania è il momento giusto per dedicarsi alla visita di qualche retrospettiva o esposizione per la quale magari non si aveva avuto tempo prima. Ecco i nostri consigli

Milano. Fino al 6 gennaio
Silver Lake Drive

In collaborazione con il Musée des Beaux-Art Le Locle, la storica sede milanese della fondazione Sozzani di Corso Como ospita le fotografie di una delle autrici più interessanti del momento. Alex Prager è una fotografa e regista americana originaria di Los Angeles consacrata nel mondo dei grandi nomi della fotografia internazionale dopo che alcune sue immagini sono state inserite nella mostra al MoMA New Photography nel 2010. L’opera della pregar è cinematografica e trae ispirazione dalle sue esperienze personali, dalla street photography alla cultura pop e ai film, inserendo degli elementi stilistici che richiamano i generi cinematografici come il noir, il Thriller. Donne protagoniste , colori saturi e un’immagine vagamente familiare. La narrazione delle sue storie si definisce all’interno di un singolo fotogramma. 

Biella. Fino al 2 febbraio 2020
L’altra macchina: un’industria biellese e
l’affermazione della fotografia in Italia

La storia del nostro Paese è stata costruita non solo dai grandi eventi e dai noti personaggi storici, ma sopratutto dalle piccole e medie realtà territoriali guidate da azioni locali e menti brillanti. È il caso di Giuseppe Venanzio Sella che nell’area biellese è stato uno dei maggiori protagonisti nella stagione in cui la fotografia – siamo a cavallo del XIX secolo – inizia la sua diffusione come strumento di un rapido processo di modernizzazione della società. Sella è stato, oltre ad un importante industriale, un fotografo e un divulgatore della nascente arte dell’immagine. Fino al 2 febbraio, in mostra l’opera storica che questo brillante autore ha dedicato alla fotografia e il contesto socio-culturale della sua affermazione in Italia.

Milano. Fino al 24 febbraio 2020
Kate Crawford e Trevor Pagelen
Training Humans

Che ruolo avrà l’intelligenza artificiale nelle nostre vite? Come sono utilizzate i miliardi di immagini che quotidianamente vengono postate sui social?. Queste sono solo alcune domande che la mostra Training Humans propone al pubblico. Il progetto espositivo si interroga riguardo lo stato attuale  dell’immagine nell’intelligenza artificiale e nei sistemi algoritmi, dall’istruzione alla sorveglianza militare. Questo appuntamento, certamente non convenzionale, ci aiuta a comprendere come scienza e arte possano, in certi casi, lavorare a stretto contatto per approfondire e sintetizzare la complessità di alcuni temi chiave della nostra contemporaneità.

By | 2019-12-30T11:49:11+00:00 Dicembre 30th, 2019|Fotografia|

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: