C’è una foto che da qualche ora sta facendo impazzire il web. Si tratta di una vecchia fotografia del 1898, emersa dagli archivi dell’Università di Washington, in cui appaiono alcuni bambini che stanno lavorando all’esterne delle miniere in cui si ricerca oro, nel Klondike.

Una di loro, in primo piano, è praticamente identica a Greta Thunberg, l’attivista svedese diventata ormai simbolo della campagna contro il cambiamento climatico.

La foto – che si può trovare qui, nel sito ufficiale dell’University of Washington Libraries, Special Collections, è stata diffusa subito dai principali media di tutto il mondo che hanno notato la curiosa somiglianza.

Immediata anche la reazione del popolo web che ha sollevato diverse ipotesi. Fotomontaggio? Reincarnazione? Oppure Greta viaggia nel tempo è ci è venuta a salvare prima che sia troppo tardi?

Tante le ipotesi del popolo del web e la cospirazione, come sempre, è dietro l’angolo. Fatto sta che la somiglianza – se non fosse un fotomontaggio – è veramente tantissima.

Greta Thunberg foto antica
Three children operating rocker at a gold mine on Dominion Creek, Yukon Territory, ca. 1898. Hegg, Eric A., 1867-1948

La foto

La foto è stata scattata 121 anni fa, in Canada e nel 1898 circa, dal fotografo Eric Hegg. Siamo negli anni della corsa all’oro e qui tutti erano coinvolti nel lavoro, anche i più piccoli. Pubblicata sul sito dell’università di Washington s’intitola ‘Three children operating rocker at a gold mine on Dominion Creek, Yukon Territory‘. E mostra tre ragazzini intenti a cercare tracce d’oro tra i sassi.

La somiglianza della ragazzina è davvero tanta: stesso viso, espressione e treccine. E una cosa è molto probabile: ovvero è difficile si tratti di un fotomontaggio visto che a rilasciarla sul web è stata l’università stessa.

Il mistero rimane. La bellezza della foto anche.

By | 2020-01-11T09:13:17+00:00 Gennaio 11th, 2020|Fotografia|

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: