Nove mesi di concorso e oltre 130mila foto. È giunto al termine l’Agora Awards 2019, premio ideato da un’App che punta alla democratizzazione della fotografia offrendo una piattaforma in cui caricare i propri scatti e vincere premi in denaro partecipando ai diversi concorsi. Quest’anno il  premio va all’l’inglese Lee Mumford, scelto tra oltre 17000 foto, passando per 50 finalisti.

Ma come funziona  Agora, l’app social per fotografi che organizza un contest tematico alla settimana?
è gratuita ma per poter partecipare ai contest caricando le foto – concorrendo a premi che vanno da 1000 a ben 25000 dollari, attrezzatura fotografica e premi “esperienziali” – si devono acquistare dei crediti, e lo si può fare ogni 8 ore guardando una pubblicità; altri 10 si acquistano procurando nuovi utenti all’app – oggi ce ne sono circa 3 milioni e mezzo da quasi 200 Paesi. Ogni credito da diritto a condividere una foto. Infine, i crediti si possono acquistare a pagamento dall’app store.

 

Best Photo of Water” è uno dei 52 concorsi settimanali che ogni anno alternano diversi temi sull’app fotografica Agora. A vincere la foto che riportiamo in apertura e nel testo. Si intitola “Tides” (maree), è del fotografo inglese Lee Mumford ed è stata votata dal pubblico e dal giurato Victor de Valles tra le migliori 50 selezionate a partire da 17000 iscritte. Premio per il vincitore, 1000 dollari in contanti. Ha detto il “giudice ospite” che la scelta non è stata facile, ma dovendo selezionarne una, è stato colpito dalla perfetta composizione di questa foto, il perfetto bilanciamento dei colori e l’acqua come elemento centrale.

By | 2019-11-04T13:37:30+00:00 Novembre 4th, 2019|Fotografia|

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: