Nasce nel segno dell’espansione la 52esima edizione di Cibus Tec, l’appuntamento verticale ad alta specializzazione dedicato al food processing & packaging, in programma a Parma dal 22 al 25 Ottobre 2019 con il patrocinio G.I.S.I.
Cibus Tec si configura come una delle più innovative manifestazioni di tecnologia alimentare e una vetrina completa delle migliori soluzioni – dagli ingredienti alle tecnologie di trasformazione, dal confezionamento alla logistica – per tutti i settori dell’industria alimentare e delle bevande.
Non più dieci, ma undici filiere rappresentate: fa il suo ingresso il dolciario. Non più quattro, ma cinque padiglioni espositivi per rispondere alle richieste di partecipazione dei fornitori di tecnologie per il packaging, le carni, le bevande e i prodotti da forno. Non più 3.000, ma un programma di incoming che punta a ben 3.500 buyer provenienti da oltre 70 nazioni. Un’offerta espositiva unica che da 80 anni raccoglie il meglio della filiera meccano-alimentare – dalla selezione alla trasformazione, dal confezionamento alla logistica – in un mix virtuoso tra tradizione e innovazione che trova, proprio a Parma, le applicazioni più avanzate e raffinate.

Il food-tech, o FoodTech, è un settore che fa leva su tecnologie digitali innovative per la produzione, conservazione, lavorazione, confezionamento, controllo, distribuzione del cibo. Si usa con particolare riferimento al mondo startup, include il settore agricolo (o agritech), lo sviluppo di tecnologie per la tracciabilità e la sicurezza alimentare, l’ideazione di nuovi macchinari, soluzioni per soddisfare nuovi modelli di consumo, l’ideazione di nuovi prodotti alimentari, il packaging.  “From the farm to the fork”, ‘dall’azienda agricola alla forchetta’, è l’espressione inglese che meglio rappresenta l’ampiezza dell’industria.

Il food-tech è un settore in cui l’Italia con la sua cultura alimentare, può esprimere molto. LItalia è oggi uno dei punti di riferimento per il food-tech. Non è un caso che siano stati localizzati in Italia due importanti acceleratori internazionali come lo StartupBootCamp FoodTech e il FoodTech Accelerator di Deloitte (FoodForward) e anche inziative italiane come UniCredit Start Lab si rivolgano all’agrifood.

Per maggiori dettagli potete visitare il sito www.cibustec.it

By | 2019-10-10T19:55:12+00:00 Ottobre 11th, 2019|Eventi, Prossimi eventi|

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: